Camionista urta e danneggia la passerella e se ne va: rintracciato e multato grazie alle telecamere

Il fatto è accaduto nella giornata di venerdì. Grazie alla segnalazione di un cittadino e al sistema Targasystem gli agenti della Polizia locale sono risaliti al responsabile

La passerella danneggiata e il rilevamento del Targa system

La passerella di via dei Mille, ad Arzignano, è stata momentaneamente chiusa dopo che un camionista, venerdì mattina, ha urtato contro il manufatto per poi allontanarsi.

L'episodio è successo intorno alle 11. Un camionista di San Pietro Mussolino, a bordo di un autotreno che trasportava un 'ragno' per la movimentazione delle pelli, è transitato sotto la passerella in direzione di Chiampo. Il braccio alzato del ragno ha colliso con uno dei portanti metallici della passerella, danneggiandola.

Il camionista, dopo essersi fermato, ha continuato la sua corsa. Grazie alla segnalazione immediata di un cittadino e al pronto intervento della Polizia Locale che ha visionato le immagini del sistema di videosorveglianza Targasystem, il responsabile è stato individuato dopo soli 20 minuti e rintracciato dagli agenti, che stanno vagliando il tipo di sanzione da comminargli. La passerella è stata chiusa per opportune verifiche statiche da parte dei tecnici comunali. 
I cittadini verranno informati sull'esito delle verifiche e sui tempi di riapertura della stessa.

Nel frattempo sono in corso delle verifiche su un altro danneggiamento, avvenuto poco prima a Tezze in via Ponte. Un veicolo ha abbattuto il pannello luminoso di segnaletica d'attraversamento pedonale di un cosiddetto 'palo pastorale' (vedi foto in fondo). Non è escluso che il danno sia stato provocato dallo stesso veicolo.

"Il camionista è stato subito rintracciato dalla Polizia locale grazie alle telecamere Targasystem e verrà multato - hanno dichiarato Il sindaco Alessia Bevilacqua e l'assessore alla Polizia locale Enrico Marcigaglia - stato necessario chiudere la passerella per le opportune verifiche statiche. Complimenti ai nostri agenti per la prontezza dell'intervento". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore dopo il lavoro: muore barista 46enne

  • La Putana, storia del dolce tipico vicentino

  • Papà di due bimbi muore all'età di 42 anni, dolore e rabbia sui social: "Ciao Japo"

  • Frontale tra due auto, tre feriti: gravissimo un anziano 

  • Centro massaggi a luci rosse: blitz della GdF

  • Droga tra giovanissimi: scoperta serra artigianale in casa, in manette due coinquilini

Torna su
VicenzaToday è in caricamento