Cornedo, schianto tra due auto e un furgone: morti Massimo Ricatti e Giulia Rossi

È agghiacciante il bilancio dell'incidente avvenuto mercoledì, intorno alle 13, lungo la strada SP 246. Sul posto i vigili del fuoco e i sanitari del Suem 118. Le vittime sono Massimo Ricatti di 52 anni, di Monte di Malo che era a bordo di una Fiat Multipla e Giulia Rossi di 28 anni su una Hunday

Le immagini dell'incidente (vigili del fuoco)

Incidente stradale, mercoledì, poco dopo le 13, a Cornedo Vicentino, lungo la strada SP 246 tra Cornedo e Cereda

I vigili del fuoco sono impegnati nei soccorsi a seguito dello schianto che ha coinvolto due auto ed un furgone. Il bilancio è pesante: due persone decedute, due minori e un adulto ferito.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo quanto si apprende sono deceduti un uno di 52 anni, Massimo Ricatti, di Monte di Mano, a bordo di una Multipla e una 28enne, Giulia Rossi, di Valdagno, su una Hunday con i due minori rimasti feriti. Il più piccolo, di pochi mesi, non sarebbe grave, mentre l'altro, di 8 anni, è stato trasportato in elicottero al San Bortolo. L'altro ferito è il conducente del furgone. Nello schianto è morto anche un cane.

Sul posto Romeo 5 ambulanza di Arzignano e Leone 1 elisoccorso Padova, i vigili del fuoco e le forze dell'ordine. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto finisce capovolta nel torrente: muore conducente, ferita la passeggera

  • Rientrano dalle ferie in Crozia: cinque ragazzi positivi al Coronavirus

  • Allagamenti e frane, il Vicentino flagellato dal maltempo: alluvione a Solagna

  • Coronavirus, boom di contagi: effetto focolaio di Casier

  • Tragedia in strada Lobia, il mondo del calcio piange il suo portierone: "Ciao Pilo"

  • Coronavirus, tre nuovi casi a Vicenza: aumentano gli isolati su tutta la regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento