Investito all'uscita di scuola: bimbo di otto anni ricoverato in Terapia intensiva

Drammatico incidente nella mattinata di venerdì a Schio. Un giovane studente è stato travolto da un'auto al termine della giornata scolastica

Attimi di paura all'uscita di scuola. Un ragazzino di appena otto anni è stato falciato da un'auto al'altezza del vecchio ospedale di Schio. E' successo nella tarda mattinata di venerdì.

Il ragazzino prontamente soccorso dai sanitari del Suem 118 è stato ricoverato in Terapia intesiva pediatrica a Vicenza. Sull'incidente indagano i carabinieri di Schio.

AGGIORNAMENTO

Non sarebbe in pericolo di vita il bambino investito da una Peugeot verso le 13 di venerdì i via della Potara a Schio. Dopo averlo portato all'ospedale di Santorso il piccolo è stato trasferito a Vicenza. La prognosi rimane riservata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto finisce capovolta nel torrente: muore conducente, ferita la passeggera

  • Rientrano dalle ferie in Crozia: cinque ragazzi positivi al Coronavirus

  • Allagamenti e frane, il Vicentino flagellato dal maltempo: alluvione a Solagna

  • Coronavirus, boom di contagi: effetto focolaio di Casier

  • Tragedia in strada Lobia, il mondo del calcio piange il suo portierone: "Ciao Pilo"

  • Coronavirus, tre nuovi casi a Vicenza: aumentano gli isolati su tutta la regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento