Schianto nella notte, l'auto abbatte un albero e si cappotta: 26enne in ospedale

È di un ferito il bilancio dell'incidente avvenuto poco prima delle 2 di domenica. Il conducente non sarebbe in pericolo di vita

È di un ferito il bilancio dello schianto avvenuto nella notte tra sabato e domenica in viale Roma a Schio. Verso le 1:40 i pompieri  sono intervenuti per un’auto finita rovesciata sopra un’aiuola dopo aver prima abbattuto un albero di piccolo fusto e un segnale stradale.

La squadra dei vigili del fuoco ha messo in sicurezza l’auto, mentre il conducente, un 26 enne del posto era riuscito  a venire fuori autonomamente dalla sua auto, una Dacia Sandero.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il giovane è stato assistito dal personale del Suem 118 e poi trasferito in ambulanza  in ospedale.  I rilievi del sinistro sono stati eseguiti dalla polizia locale. Le operazioni di soccorso dei vigili del fuoco sono terminate dopo circa un’ora e mezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Al laghetto di Marola la nuova spiaggia di Vicenza

  • Auto finisce capovolta nel torrente: muore conducente, ferita la passeggera

  • Allagamenti e frane, il Vicentino flagellato dal maltempo: alluvione a Solagna

  • Trasportano alimenti con 60 gradi nel furgone: maxi multa a un pasticciere

  • Folgorato da una scarica elettrica: grave operaio

  • Frontale tra due moto: gravi i conducenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento