Perde il controllo dall'auto e finisce contro un masso: grave il conducente

L'incidente è avvenuto ad Asiago. Preoccupanti le condizioni di un vicentino alla guida del mezzo

Sabato mattina, i Vigili del  fuoco sono intervenuti a Campomezzavia ad Asiago per un un'auto finita contro un masso dopo la perdita di controllo del conducente, rimasto ferito.

I Vigili del fuoco, del locale distaccamento, hanno messo in sicurezza l'auto, mentre l'autista, era già stato trasferito in ambulanza in pronto soccorso.

Sul posto la Polizia locale e il soccorso stradale per la rimozione della vettura. Le operazioni di soccorso dei vigili del fuoco sulla terminate dopo un'ora. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il conducente, dopo un primo ricovero all'ospedale asiaghese è stato trasferito al San Bortolo per la gravità delle ferite riportate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dove gustare il miglior gelato: le top gelaterie di Vicenza e provincia

  • Al Palladio aprirà un cinema: il video della nuova sala super lusso

  • Tragedia sulle Gallerie del Pasubio: giovane precipita e muore dopo un volo di 150 metri

  • Elezioni regionali, amministrative e referendum: ecco come si vota

  • Anziano pestato in periferia, l'ira di Presidio Vicenza

  • Alunna positiva al Covid-19, scatta il protocollo: classe in quarantena

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento