Tamponata in A4, l'auto finisce in tangenziale: due donne ferite, una è grave

Coinvolte nell'incidente una Volvo e una Fiat 500, con la seconda che ha superato le barriere che delimitano l'autostrada finendo sull'altra arteria. Le vittime sono vicentine

Poco dopo le 16 è avvenuto un tamponamento tra due auto, una Volvo e una Fiat 500, che ha portato la seconda a superare la delimitazione del tratto autostradale per piombare sull'adiacente tangenziale, nel tratto compreso tra San Martino Buon Albergo e San Giovanni Lupatoto, all'altezza del termovalorizzatore di Ca' del Bue.

Fortunatamente nessun altro veicolo è stato coinvolto nell'episodio, mentre in soccorso del veicolo schizzato fuori dall'A4 sono arrivate due ambulanze e due automediche.

A bordo c'erano due donne provenienti dalla provincia di Vicenza, da Arzignano e Montecchio, ed entrambe sono state portate in codice rosso all'ospedale di borgo Trento: la più grave è risultata essere la passeggera, classe 1965, che è stata portata via dopo il massaggio cardiaco dei santari; meno gravi invece le condizioni della conducente, classe 1966, che nonostante le ferite riportate non sarebbe in pericolo di vita.

Sul posto sono intervenuti gli uomini della Polizia Stradale, gli ausiliari dell'Autostrada e i vigili del fuoco, oltre al 118. Più che in A4, le ripercussioni sulla viabilità si sono fatte sentire sulla tangenziale, che è stata chiusa all'altezza di Ca' del Bue per permettere le operazioni di soccorso.

Da Veronasera

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gambero rosso 2021: tre forchette a La Peca, due ad Acqua Crua e altri sei vicentini

  • E' in arrivo la Luna del Castoro: ecco quando brilla in cielo

  • Coronavirus, record di casi nel Vicentino: più di 1000 nuovi contagi in poche ore

  • Paolo Mocavero condannato, Roberto Baggio vince anche in tribunale

  • Coronavirus, altre 9 vittime a Vicenza: anche un uomo di 58 anni

  • Covid e Valle del Chiampo: «Non chiamatela zona rossa»

Torna su
VicenzaToday è in caricamento