Incidente mortale in A4: traffico in tilt

Terribile schianto tra un furgone e un tir tra Grisignano e Padova Ovest in direzione Venezia, caselli chiusi

Dalle 6.50, i vigili del fuoco stanno operando in autostrada A4 tra i caselli di Grisignano e Padova ovest al km 353 in direzione Venezia nel comune di Villafranca Padovana per un incidente con conseguente incendio tra un furgone e un autoarticolato: due persone decedute. Sono stati chiusi i caselli di Grisignano e Vicenza Est con lunghe code e disagi al traffico veicolare. 

Le squadre dei vigili del fuoco arrivate da Padova e Vicenza con cinque automezzi e sedici operatori, hanno spento le fiamme sviluppatesi subito dopo il tamponamento da parte del furgone cassonato al mezzo pesante carico di imballaggi di cartoni.

Nel rogo coinvolte anche delle bombole di gas di cui una di gpl scoppiata, le quali erano trasportate nel furgone cassonato.  

Spente le fiamme all’interno del furgone sono stati rinvenuti i corpi di due persone. Illeso l’autista del mezzo pesante.  

L’autostrada durante le operazioni di soccorso è rimasta chiusa al traffico.Sul posto la polizia stradale  il personale ausiliario dell’autostrada e il suem 118.

Sono ora in corso le operazioni di recupero dei mezzi. Il traffico è  ora ripreso e canalizzato su una corsia.

Potrebbe interessarti

  • Scutigera: quante ne avete in casa? Sono da non uccidere!

  • Cerchi di rimanere incinta? Il primo passo è l'alimentazione

  • La sabbia è difficile da eliminare: ecco tutti i trucchi per liberarsene

  • Sembra banale ma lavarsi le mani è fondamentale: ecco come farlo

I più letti della settimana

  • Scutigera: quante ne avete in casa? Sono da non uccidere!

  • Aereo si schianta sugli alberi:due feriti gravi

  • Schianto auto-moto: muore 43enne, grave la fidanzata

  • Giovane tenta il suicidio dandosi fuoco nell'auto: il gesto estremo di una 26enne

  • Furia violenta alla vista della ex: auto contro l'entrata del pub

  • Cade da un albero e batte la testa: 44enne in rianimazione

Torna su
VicenzaToday è in caricamento