rotate-mobile
Sabato, 4 Febbraio 2023
Cronaca

Pieve di Cadore, rocciatore vicentino cade da 20 metri: salvato dal soccorso alpino

Un 74enne è precipitato mentre stava scalando la cima Canali. L'eliambulanza lo ha soccorso con un tecnico del CNSAS. L'escursionista è stato recuperato con un verricello di 40 metri

Escursionista vicentino 74enne salvato dal tempestivo intervento del Soccorso Alpino. Alle 11 circa di giovedì il 118 ha ricevuto la chiamata del compagno di un alpinista. L'escursionista, un 74enne vicentino, è volato mentre, primo di cordata, stava scalando la Via dei grilli, sulla Cima Canali.

Il rocciatore, caduto per una ventina di metri dopo che si era staccato l'appiglio su cui si teneva, era stato recuperato dall'amico e assicurato su una cengia. Poiché Trento aveva l'elicottero impegnato, è decollata l'eliambulanza del Suem di Pieve di Cadore che ha prima imbarcato a Fiera di Primiero un tecnico del Soccorso alpino, in modo da localizzare velocemente il luogo dell'incidente e in supporto alle operazioni.

Individuati i due scalatori, sono stati sbarcati con un verricello di 40 metri il tecnico di elisoccorso e il soccorritore trentino, tornato poi a bordo con il compagno dell'infortunato. Una volta concluso anche il recupero dell'alpinista ferito, P.R., 74 anni, di Vicenza, con un sospetto trauma alla gamba, l'elicottero è partito in direzione dell'ospedale di Feltre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pieve di Cadore, rocciatore vicentino cade da 20 metri: salvato dal soccorso alpino

VicenzaToday è in caricamento