menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incidente col bob, soccorso in ritardo a causa del traffico: 20enne in ospedale

Probabile frattura del gionocchio per un ragazzo. La squadra lo ha raggiunto non senza difficoltà a causa della lunga fila di auto in montagna

Troppo traffico in montanga, lunghe file di auto e così la squadra del Soccorso alpino si è avvicinata non senza difficoltà con i mezzi per poi raggiungere in motoslitta un giovane, D.M., 20 anni, di Sandrigo, rimasto ferito dopo un incidente con il bob. 

L'episodio è accaduto poco prima delle 16, quando la centrale del Suem ha allertato il Soccorso alpino di Asiago per il ragazzo che, mentre scendeva con gli amici con bob e slittini sul Monte Corno, aveva riportato un probabile trauma al ginocchio.

Una volta da lui, dopo avergli immobilizzato la gamba, i soccorritori lo hanno imbarellato e trasportato fino al rifugio Monte Corno, per permettergli di riscaldarsi. Caricato a bordo dell'ambulanza, l'infortunato è stato poi accompagnato all'ospedale di Vicenza.

Alle 19.20, su richiesta dei Carabinieri, i soccorritori si sono mossi in direzione di Malga Melagon, ad Asiago, per recuperare con le motoslitte i 5 occupanti di due macchine rimaste bloccate nella neve. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ristrutturare

Tutte le informazioni sul Superbonus 110% infissi e finestre

Attualità

Amici 2021, ecco i nomi dei finalisti: le anticipazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VicenzaToday è in caricamento