rotate-mobile
Sabato, 4 Febbraio 2023
Cronaca Rosà

Rogo distrugge pizzeria, un intossicato: non si esclude il dolo

Intervento dei vigili dei fuoco al locale "J'Adore". Un residente sopra alla struttura è stato portato in ospedale per aver respirato il fumo

Notte di lavoro per i vigili del fuoco che alle  20 di giovedì sono intervenuti a Rosa' per l'incendio divampato all'interno della pizzeria J'Adore di  in via Monsignor Caron, chiusa dall1 gennaio. Un residente nell'appartamento sopra il locale è stato portato in ospedale per aver respirato del fumo.

I pompieri arrivati da Bassano, Cittadella e Vicenza con due autopompe, due autobotti, un'autoscala e 14 operatori sono riusciti a spegnere il rogo, che ha completamente devastato il locale e il  magazzino seminterrato. Sono ora in corso le operazioni di aerazione dei locali. Le cause dell'incendio di cui non si esclude il dolo sono al vaglio dei vigili del fuoco e dei carabinieri.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rogo distrugge pizzeria, un intossicato: non si esclude il dolo

VicenzaToday è in caricamento