Incendio nella notte: auto e furgone carbonizzati

I mezzi erano parcheggiati da tempo in un'area privata. Le cause del rogo al vaglio dei pompieri e dei carabinieri

Nella notte tra venerdì e sabato, poco dopo le 4, i vigili del fuoco sono intervenuti in via Tecchio a Montecchio Maggiore per l’incendio di un’auto e furgone parcheggiati da tempo: nessuna persona è rimasta ferita.

I pompieri arrivati da Arzignano con un’autopompa e un’autobotte hanno iniziato le operazioni di spegnimento dei due mezzi completamente avvolti dalle fiamme, coinvolta anche la siepe, evitato il coinvolgimento di altri mezzi poco distanti. Bruciati totalmente   un furgone Iveco Daily e una Fiat Stylo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 I mezzi erano parcheggiati in un’area privata e non utilizzati da tempo. Le cause dell’incendio non accertate nell’immediatezza sono al vaglio dei vigili del fuoco e dei carabinieri accorsi sul posto. Le operazioni di completo spegnimento e bonifica sono terminate dopo circa un’ora e mezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La taverna al confine tra Vicentino e Trentino: salva dalla chiusura alle 18 per qualche metro

  • Coronavirus: il cibo per rafforzare il sistema immunitario

  • Vicenza misteriosa: leggende, storie, fantasmi

  • Coronavirus, impennata di nuovi positivi a Vicenza

  • Superenalotto, in provincia di Vicenza vinti 18mila euro

  • Lutto per Silvia Toffanin: è morta mamma Gemma

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento