Legnaia in fiamme, l'allarme nel cuore della notte: ignote le cause

Il primo ad intervenire è stato il proprietario che ha limitare il fuoco, gettando secchi d’acqua fino all’arrivo dei Vigili del fuoco

Domenica notte, poco prima delle 2.30, i Vigili del fuoco sono intervenuti in via Capitello a Roana per l’incendio di una legnaia a ridosso di un’abitazione.

I pompieri intervenuti da Asiago con un’autopompa e un’autobotte, hanno prontamente spento le fiamme del deposito di legna, evitando così il coinvolgimento dell’attigua casa.

A dare l’allarme il proprietario che ha udito il crepitio del fuoco e si è subito prodigato nel limitare il fuoco, gettando secchi d’acqua fino all’arrivo dei Vigili del fuoco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Danneggiato dalle fiamme l’isolamento esterno del muro dell’abitazione. Le cause dell’incendio sono al vaglio della squadra intervenuta. Le operazioni di completo spegnimento e bonifica sono terminate dopo circa due ore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonus casa 110%: tutte le informazioni per ristrutturare a costo zero

  • Torna l'ora solare, quando vanno spostate le lancette

  • Bonus Bici e Monopattini 500 euro: tutte le informazioni

  • Esce di strada e fa un volo di 50 metri: gravissimo ciclista 

  • Assalto in villa, banda tiene sotto scacco un'intera famiglia: bottino da migliaia di euro

  • Coronavirus: 150 contagi a Vicenza, 487 in Veneto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento