Maxi rogo alla Geo & Tex 2000: violenta combustione nel magazzino

I Vigili del fuoco hanno lavorato tutta la notte per spegnere l’incendio di imponente entità divampato nella ditta di Valbrenta. Grande dispiegamento di uomini e mezzi. Intervenuto anche un Aisp Ziegler di Treviso

Poco prima delle 22:30 di venerdì, i Vigili del fuoco sono intervenuti per un incendio capannone divampato alla Geo&Tex 2000 di via Giusti a Valbrenta. Le fiamme, partite esternamente da un deposito di materiale, si sono subito estese anche all’attiguo magazzino interno collegato alla parte produttiva.

Le squadre dei Vigili del fuoco arrivate nell’immediatezza da Bassano, e a seguire da Vicenza, Cittadella, Thiene con i volontari, Padova, Treviso, Verona e Mestre con 5 autopompe, 4 autobotti, una cisterna chilolitrica, un carro schiuma, un’autoscala e oltre 40 operatori, coadiuvati dal funzionario di guardia e dal caposervizio, hanno iniziato le operazioni di spegnimento su più lati dell’ampia struttura.

L’incendio fin da subito generalizzato ha bruciato la parte esterna e con una violenta combustione il magazzino interno, che contenevano il prodotto finito di materiali geotessili non tessuti oltre le materie prime.

Il personale ha concentrato il massimo sforzo del salvaguardare la parte produttiva, che è stata salvata dopo oltre 4 ore di intenso lavoro, quando il rogo è stato circoscritto. Il magazzino è collassato su stesso.

Alle operazioni di soccorso ha partecipato anche un mezzo aeroportuale di Treviso un Aisp Ziegler di Treviso, determinante per le operazioni di spegnimento con schiuma

L’incendio ha prodotto delle alte colonne di fumo per diverse ore, il personale dell’Arpav fatto intervenire dai Vigili del fuoco ha effettuato un campionamento dell’aria della zona.  

I carabinieri hanno provveduto ha bloccare la strada per permettere i soccorsi. Sono ora ancora in corso le operazioni di  minuto di spegnimento, che proseguiranno fino alla completa estinzione di tutti i focolai residui. Le cause dell’incendio sono al vaglio questa mattina del personale di polizia giudiziaria dei Vigili del fuoco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto finisce capovolta nel torrente: muore conducente, ferita la passeggera

  • Rientrano dalle ferie in Crozia: cinque ragazzi positivi al Coronavirus

  • Allagamenti e frane, il Vicentino flagellato dal maltempo: alluvione a Solagna

  • Tragedia in strada Lobia, il mondo del calcio piange il suo portierone: "Ciao Pilo"

  • Trasportano alimenti con 60 gradi nel furgone: maxi multa a un pasticciere

  • Coronavirus, boom di contagi: effetto focolaio di Casier

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento