Camion scarica rifiuti cartacei e partono le fiamme: allarme in azienda

Intervento dei Vigili del fuoco nel pomeriggio di giovedì. Indagini in corso sull’origine del rogo

L’intervento dei Vigili del fuoco

Nel pomeriggio di giovedì, poco dopo le 13, i Vigili del fuoco sono intervenuti in via della Scienza a Castelgomberto all’interno di un’azienda di trattamento rifiuti cartacei per un principio d’incendio, divampato durante lo scarico di un camion.

Gli operai presenti appena hanno notato le fiamme da uno degli ultimi imballi scaricati, sono prontamente intervenuti con degli estintori, evitando un incendio generalizzato. I pompieri arrivati da Arzignano hanno controllato e bonificato tutto il materiale del carico rimasto coinvolto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le cause dell’incendio sono al vaglio della squadra intervenuta. Sul posto anche i carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La proposta di Sergio Berlato: «Chi interrompe caccia e pesca andrebbe trattato da terrorista»

  • Coronavirus: il cibo per rafforzare il sistema immunitario

  • Torna l'ora solare, quando vanno spostate le lancette

  • Coronavirus, Zaia: "Curva in aumento ma c'è un nuovo soggetto Covid: asintomatico"

  • Obbligo di pneumatici invernali o catene: quando, dove, l'importo delle multe

  • Coronavirus, si va verso il coprifuoco alle 22 in tutta Italia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento