Due auto carbonizzate nel rogo: si sospetta il dolo

Incendio di due autovetture nella tarda serata di mercoledì. Pompieri e polizia stanno indagando per scoprire la causa del rogo

Mercoledì sera, alle 22 circa, i vigili del fuoco sono intervenuti in via Guido Rossa a Vicenza, di fronte alla Chiesa di Bertesinella per l'incendio di due auto. I pompieri accorsi con un'autopompa, un'autobotte e sette operatori, hanno spento il rogo, utilizzando la schiuma di Audi A4 e una Fiat Punto, completamente avvolte dalle fiamme all'arrivo delle squadre.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Danneggiate parzialmente dal calore i paraurti in plastica  di altre due autovetture, parcheggiate nelle vicinanze. Le cause dell'incendio sono al vaglio dei vigili del fuoco e della polizia di stato. Le operazioni di soccorso sono terminate dopo circa un'ora e mezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dove gustare il miglior gelato: le top gelaterie di Vicenza e provincia

  • Tragedia sulle Gallerie del Pasubio: giovane precipita e muore dopo un volo di 150 metri

  • Elezioni regionali, amministrative e referendum: ecco come si vota

  • Anziano pestato in periferia, l'ira di Presidio Vicenza

  • Alunna positiva al Covid-19, scatta il protocollo: classe in quarantena

  • L'appartamento brucia e si lanciano dal 2° piano: mamma e figlio in ospedale, gravissimo il padre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento