Cronaca

In due in motorino nonostante il divieto di guida, multato il conducente: il passeggero era stato espulso dal prefetto

Dal controllo della polizia è risultato che non solo l'uomo alla guida aveva la patente sospesa ma anche che l'amico sul sedile posteriore, poi denunciato, aveva l'obbligo di lasciare l'Italia 

Un controllo come tanti della polizia, effettuato in Viale Mazzini nel tardo pomeriggio di ieri, ha portato a una denuncia e a una sanzione amministrativa. Gli agenti hanno fermato due persone a bordo di uno scooter.

Alla guida un cittadino albanese, M.R., di 28 anni che è risultato avere a carico un provvedimento di inibizione alla guida fino al dicembre del 2021 per una accertata violazione al codice della strada che prevedeva la sospensione della patente. Sprovvisto anche della carta di circolazione, è stato pertanto sanzionato come previsto.

Più delicata la posizione del passeggero; questi, connazionale del conducente (M.X., 24 anni), è stato denunciato perché inottemperante all'espulsione dal territorio nazionale adottata dal Prefetto di Vicenza lo scorso dicembre.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In due in motorino nonostante il divieto di guida, multato il conducente: il passeggero era stato espulso dal prefetto

VicenzaToday è in caricamento