Il museo della ceramica di Nove

Il Museo della Ceramica di Nove raccoglie maioliche, porcellane e terraglie di alto valore storico e artistico in una collezione di oltre 1200 pezzi. La visita al museo permette un viaggio nella tradizione di Nove e della sue porcellane

l'esterno del Museo di nove (unigiro.it)

Il Museo Civico della Ceramica di Nove, allestito nell'ottocentesco Palazzo De Fabris e sede fino a qualche anno fa dell'Istituto Statale d'Arte per la Ceramica, č stato inaugurato nel 1995. La collezione ripartita per epoche, documenta ampiamente la storia della ceramica veneta, novese e vicentina in particolare, dal Settecento ai nostri giorni, oltre a presentare alcuni interessanti oggetti di epoche precedenti. In merito all'aspetto tecnologico dei micfaenza--400x300-2materiali, il Museo offre una panoramica dei tipi ceramici prodotti nel Veneto: terrecotte, cristalline, maioliche, porcellane, terraglie, semirefrattari, grčs. Questa collezione riveste notevole interesse anche sotto il profilo storico, in quanto espone opere di tutte le manifatture novesi e bassanesi, ma anche di Vicenza, Venezia, Treviso. Una menzione a parte merita il nucleo di ceramiche contemporanee, concesso in deposito permanente al Museo dalla Fiera di Vicenza. Dal 1947 a Nove fu organizzata la mostra della Ceramica, a cura dei celebri artisti Andrea Parini e Giovanni Petucco. Nel 1948 tale evento venne trasferito all'interno della Fiera di Vicenza divenendo il 'Premio Esportazione", accanto al 'Premio Nove", che continuerà fino al 1957, divenendo poi il 'Premio Palladio". A testimonianza del prezioso patrimonio di opere costituito negli anni, la Fiera di Vicenza consegnň parte di esse in deposito permanente al Museo della Ceramica di Nove e parte al Museo Civico di Bassano del Grappa. Le opere sono le piů rappresentative della produzione artistica novese, vicentina e nazionale nel momento importantissimo del passaggio da produzione unica a produzione seriale, attorno agli anni Sessanta. La varietà degli artisti che vi hanno partecipato, provenienti da diverse aree geografiche, č la conferma dello stretto rapporto tra la produzione artistica, il design e la ceramica. L'opera che si distingue all'interno di questa ampia panoramica č certamente il grande Vaso di Pablo Picasso del 1950.

Orari di apertura

Dal martedì a sabato dalle ore 9.00 alle 13.00, domenica dalle 15.00 all 19.00.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

(Dal sito del comunedinove.it)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dal 1 giugno l'obbligo di mascherina all'aperto non c'è più

  • Riapertura di asilo, materne, centri estivi e le novità per la scuola a settembre

  • Bonus casa 110%: tutte le informazioni per ristrutturare a costo zero

  • Operaio schiacciato da lastra metallica, inutile la corsa al pronto soccorso: muore 22enne

  • Operazione "gomme da arresto": 5 indagati per frode, sequestrati beni per 11 milioni

  • Coronavirus, stop mascherine all'aperto: nuova ordinanza di Zaia

Torna su
VicenzaToday è in caricamento