rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca

I "Carabinieri e le arti": presentato il calendario 2016

Nell'anno in cui la bandiere e stata decorata con la Medaglia d'Oro ai benemeriti della cultura e dell'arte, l'arma dei carabinieri ha scelto di dedicare il suo calendario ai pittori più rappresentativi della cultura europea. Il nuovo calendario è stato presentato martedì mattina al comando provinciale di Vicenza

De Chirico, Picasso, Dalì, sono solo alcuni degli artisti rivisitati nel nuovo calendario dei Carabinieri presentato martedì mattina al comando provinciale di Vicenza. Alcuni artisti contemporanei hanno inserito all'interno di dodici capolavori della pittura europea le divise dell'arma, in modo da renderle parte dei dipinti stessi. Accanto alle fanciulle di Toulouse-Lautrec nella Parigi di fine '800 si ritrova così un Carabiniere, lo stesso avviene nell"opera del pointilliste Georges Seurat e in molti degli altri capolavori che compongono il calendario. 

Una scelta che: "Vuole anche ricordare il grande impegno dell'arma nella conservazione e protezione del panorama artistico Italiano" come specificato dal colonnello Giuseppe Zirone, comandante della provinciale dei carabinieri. 

calendario carabinieri

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I "Carabinieri e le arti": presentato il calendario 2016

VicenzaToday è in caricamento