rotate-mobile
Lunedì, 4 Luglio 2022
Cronaca

"Hiring freeze": Trump blocca le assuzioni alla Ederle e Dal Din

Il nuovo presidente degli Stati Uniti il 23 gennaio scorso ha sottoscritto un memorandum che impedisce l'assunzione di nuovo personale, americano o italiano, che non sia militare. Provvedimento che interessa anche alle basi Usa presenti a Vicenza

La notizia è arrivata presto sul territorio Vicentino: assunzioni congelate di dipendenti civili federali che non siano militari. Il neo presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha messo nero su bianco quello che era uno dei suoi proclami agli elettori americani. Con un memorandum sottoscritto nello Studio Ovale della Casa Bianca ha di fatto attuato l'"Hiring freeze".

Documento che è arrivato agli uffici amministrativi della Ederle e che impedisce l'inserimento lavorativo di nuovo personale, americano o italiano, che non sia militare. A tal proposito i sindacati hanno espresso preoccupazione perchè, al momento, non si sa con esattezza quali siano i termini di tale accordo e se questo possa "tradire" gli accordi internazionali che prevedono l'assuzione di personale collegato alla forza militare che dev’essere dello Stato ospitante.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Hiring freeze": Trump blocca le assuzioni alla Ederle e Dal Din

VicenzaToday è in caricamento