Cronaca Orgiano

Guida senza patente e non si ferma all'alt, dopo l'inseguimento aggredisce i carabinieri

Il protagonista, un giovane di 30 anni, è stato arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale

All’alt dei carabinieri fugge e viene inseguito. Fermato dai militari, risulta essere senza patente e, appena sceso dall’auto, aggredisce gli operatori e viene arrestato. Protagonista un 30enne di Orgiano che, nella serata di sabato, passa davanti a un posto di controllo - sempre a Orgiano - dei carabinieri. I militari, impegnati in controlli di routine, intimano l’alt ma il 30enne sfreccia via dritto ignorando l’ordine.

A quel punto inizia l’inseguimento per qualche chilometro. Poi, una volta fermato, il conducente ha una reazione violenta: scende dall’auto e inizia a prendere a calci e pugni due carabinieri che riportano ferite giudicate guaribili in 5 giorni.

Alla fine il 30 viene immobilizzato e arrestato per resistenza a pubblico ufficiale, lesioni e porto di oggetti atti a offendere in quanto nella vettura i militari trovano un bastone di circa mezzo metro. Non solo, nell’auto vengono anche trovati 0,3 grammi di eroina. Il giovane dovrà anche rispondere amministrativamente per guida pericolosa e per guida con patente sospesa.

L’arresto è stato convalidato e il giudice ha disposto per il giovane l'obbligo di firma due volte a settimana.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guida senza patente e non si ferma all'alt, dopo l'inseguimento aggredisce i carabinieri

VicenzaToday è in caricamento