Contromano in autostrada, anziano fermato aggredisce un poliziotto

È accaduto verso le 4 del primo dell'anno in A4, altezza Grisignano. L'uomo alla guida, un 78enne di Pianiga, fermato con tasso alcolico tre volte superiore alla norma“

Foto d'archivio

È successo verso le 4 del mattino del primo dell'anno. Un 78enne di Pianiga è stato fermato dalla polizia stradale lungo l'A4, all'altezza del casello di Grisignano (Vicenza), mentre conduceva contromano la sua Fiat Panda in autostrada. Gli agenti, non con poca difficoltà, hanno dovuto inseguirlo perché l'anziano non sembrava intenzionato a fermarsi. Una volta fermato l'uomo è andato in escandescenze, alzando le mani contro un poliziotto e opponendo resistenza a lasciare libero il posto di guida, in modo da consentire la rimozione della vettura dalla carreggiata.

L'imbocco

Secondo la polizia stradale potrebbe aver guidato per 7-8 chilometri, probabilmente imboccando l'ingresso autostradale in senso contrario dall'autogrill. L'allarme è arrivato al 113 di pattuglia al casello di Grisignano a Capodanno. Da qui sono partite le volanti all'inseguimento dell'utilitaria. Una volta fermato l'uomo è risultato in stato di ebbrezza, con un tasso alcolico tre volte superiore alla norma. Per questo gli è stata ritirata la patente e, come previsto dal codice della strada, è stata fatta segnalazione per la revoca del documento.

Fonte: veneziatoday.it

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ora solare 2019: conto alla rovescia per il cambio dell'ora (e presto ci saranno novità)

  • Sorpreso con un trans, paga subito la multa: «Ma non ditelo a mia moglie»

  • Tamponamento tra mezzi pesanti in A4: muore camionista vicentino

  • Scomparso sul Pasubio: trovato il corpo in un dirupo

  • Precipita dalla ferrata: gravissimo 28enne

  • Si allontana dalla comitiva durante l'uscita sulla Strada delle 52 gallerie: scatta l'allarme

Torna su
VicenzaToday è in caricamento