rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Pozzoleone

Giubileo: il Santuario di Scaldaferro

Papa Francesco ha inserito il Santuario di Scaldaferro, a Pozzoleone, tra le 4 Porte Sante in provincia di Vicenza. Famoso anche il Presepio, che occupa 200 metri quadrati

Il Santuario della Madonna Salute degli Infermi (Vergine Salus Infirmorum) ebbe origine da un piccolo affresco, realizzato sul muro di una stalla, che raffigura la Vergine vestita come un'infermiera celeste con il grembiule viola che copre il manto da regina (1665). La devozione popolare all'immagine fece sì che la nicchia con l'affresco venisse trasformata in una piccola edicola e successivamente (1715) in un tempietto ottagonale edificato dalla famiglia veneziana dei conti Venier che avevano in queste terre i loro beni.Tra il 1910 e il 1923, in seguito all'aumentare dei pellegrinaggi dovuti alla fama dei miracoli ottenuti, la chiesa fu ingrandita. Dal 1954 è parrocchia autonoma e dal 1993 è affidata ai Padri Marianisti.Degni di rilievo sono il noto Presepio Biblico Don Giulio dall'Olmo ed il Mosaico di Padre Rupnik.



presepio-4-3IL PRESEPIO

ll presepe di Scaldaferro è capace di affascinare sia i piccoli, che vengono attirati dai giochi di luci, dalle melodie natalizie, dalle immagini in movimento e dalla visita ai sotterranei, sia gli adulti, che trovano un’occasione unica di “visitare” la Palestina dei tempi di Gesù, confrontandola con quella attuale. Ogni anno è diverso, perché ogni anno viene presentata una riflessione sulla Storia della Salvezza, entro cui si colloca l'orizzonte di ogni cristiano; inoltre ogni anno vengono fatti restauri a scene esistenti o vengono modificate alcune ambientazioni per migliorare l’insieme o per rendere il plastico più aderente alla realtà. E’ un plastico la cui superficie occupa circa 200 mq, affiancato ad una platea per i visitatori di 100 mq. La notevole estensione che si sviluppa su diversi livelli ha permesso di riprodurre con buona approssimazione il paesaggio palestinese.

DAL 25 DICEMBRE AL 6 GENNAIO: Tutti i giorni: h. 9.00 – 12.00 e h. 14.00 – 18.00
DAL 7 GENNAIO ALLA PRIMA DOMENICA DI FEBBRAIO: - Sabato e domenica: h. 9.00 – 12.00 e h. 14.00 – 18.00 - Gli altri giorni su prenotazione



MAPPA

mappa scaldaferro-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giubileo: il Santuario di Scaldaferro

VicenzaToday è in caricamento