Lunedì, 15 Luglio 2024
Cronaca Valdagno

In giro per il centro con una pistola giocattolo, denunciato per procurato allarme

Intervento massiccio dei carabinieri che hanno chiuso circondato l'area e fermato il soggetto

Momenti di concitazione a Valdagno verso la mezzanotte di sabato per le segnalazioni arrivate ai carabinieri sulla presenza di uno straniero armato di pistola che si aggirava per le vie del centro. Immediato l’invio di tutte le pattuglie disponibili, in assetto rinforzato per fronteggiare un intervento potenzialmente ad alto rischio. Grazie alle numerose segnalazioni, l’ultimo avvistamento dell’uomo veniva tracciato nella zona di vicolo Valle. Dopo aver circondato l’area i carabinieri hanno proceduto a un’accurata perlustrazione dei luoghi.

Alla vista dei militari, il ricercato, un 39enne di nazionalità Indiana residente a Valdagno, ha tentato di dileguarsi facendo perdere le proprie tracce. Prontamente raggiunto dai militari, l’uomo è stato immobilizzato e disarmato. Immediata la messa in sicurezza della pistola, poi risultata un giocattolo fedele riproduzione di una pistola vera che il soggetto portava infilata nella cintola dei pantaloni, lasciando intenzionalmente in evidenza e ben visibile solo l’impugnatura dell’arma, così incutendo paura e panico nei passanti.

Accompagnato presso il comando compagnia di Valdagno e interpellato in merito al motivo dello sconsiderato gesto, l’uomo non ha fornito alcuna plausibile giustificazione. Terminate le formalità di rito, è stato pertanto denunciato alla Procura della Repubblica di Vicenza per procurato allarme. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In giro per il centro con una pistola giocattolo, denunciato per procurato allarme
VicenzaToday è in caricamento