Blitz della guardia di finanza in azienda: sequestrate 600 tonnellate di rifiuti

Un normale controllo si è trasformato in una sorpresa per i finanzieri che hanno messo i sigilli a una ditta di abbigliamento. Il sospetto è che ci siano legami con la criminalità organizzata campana

Erano andati in quella ditta per una verifica di routine e hanno scoperto 587 tonnellate di rifiuti, alcuni dei quali potenzialmente pericolosi per la salute. E così la guardia di finanza di Arzignano ha fatto scattare i sigilli alla discarica denunciando i due titolari con l'ipotesi di violazione della normativa ambientale. Il blitz è scattato nei giorni scorsi in un'azienda di viale Europa a Gambellara. 

Visto l'incompatibilità dei rifiuti con l'attività svolta della ditta, che attualmente le fiamme gialle stanno passando al setaccio, le ipotesi degli inquirenti è che ci sia un legame con la criminalità organizzata campana. Magazzino e piazzale dell'azienda sono stati sequestrati e i sigilli sono scattati su più di 400 pallets di materiali assimilabili ai rifiuti e su di un macchinario. I rifiuti sarebbero per la maggior parte di scarti di lavorazione di materiale plastico ma anche di contenitori di vernici in polvere, che potrebbero essere pericoli per la salute. 

Secondo una prima ricostruzione gli indagati non avrebbero la documentazione della tracciabilità del materiale che sarebbe presente in ditta da più di un anno. Il sospetto della procura è di trovarsi di fronte a  un deposito abbandonato dalla provenienza misteriosa, la cui origine è tutta da chiarire. In tal senso potrebbe essere chiesto la perizia sui rifiuti da parte di un consulente. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio ditta stoccaggio rifiuti speciali: colonna di fumo visibile a chilometri di distanza

  • Coronavirus, cresce il numero dei contagi in Veneto: 1272 casi nel Vicentino

  • Emergenza Covid: spostamenti ingiustificati, fioccano le multe in città

  • Coronavirus, da lunedì i cittadini possono richiedere i buoni spesa: ecco come fare

  • Coronavirus, superati i 10mila contagi in Veneto: diminuiscono i ricoverati

  • Coronavirus è nell'aria e nelle superfici? Ecco quante ore rimane

Torna su
VicenzaToday è in caricamento