Cronaca

Maxi-furto nella villa disabitata, via 140mila euro

I ladri sono entrati in azione svaligiando la cassaforte dell'abitazione prima che i beni fossero spartiti tra gli eredi. Indagini dei carabinieri in corso

Hanno svuotato la cassaforte dei beni destinati a essere spartiti tra gli eredi di una 60enne scomparsa lo scorso anno. I ladri sono entratati in azioni del tardo pomeriggio di martedì e, dopo essere penetrati all'interno dell'abitazione priva di videosorveglianza, hanno tranciato di netto la porta blindata trafugando 40 mila euro in contanti e monili in oro, diamanti ed orologi di pregio Rolex e Cartier per 100 mila euro.

Il colpo è avvenuto in via Rasega, a Grumolo delle Abbadesse, in una villetta abbandonata dallo scorso agosto quando la proprietaria, vedova di un imprenditore sposato in in seconde nozze , è deceduta. A scoprire e denunciare il furto ai carabinieri è stato uno dei fratelli della signora defunta. I militari hanno avviato le indagini per cercare di risalire all'identità dei malviventi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maxi-furto nella villa disabitata, via 140mila euro

VicenzaToday è in caricamento