Negozio chiuso per decreto, gli rubano 80mila euro di bici: ladro bloccato dalla polizia

La scoperta durante un controllo nel bellunese. Fermato un 26enne

Le bici rinvenute all’interno del furgone

Intorno alle 6 di lunedì mattina, una Volante della Questura di Belluno, nel corso dello specifico servizio di controllo del territorio, anche in relazione alle restrizioni imposte con i nuovi DPCM per l’emergenza COVID 19, dopo aver notato un atipico furgone con targa inglese transitare per le strade di Belluno, lo fermano per un controllo in via Col di Lana. L’autista 26enne, non riesce a giustificare la propria presenza in zona tergiversando e non dando spiegazioni credibili. 

Gli agenti, procedono al controllo del furgone e, appena aperte le porte posteriori, si trovano di fronte a molteplici biciclette di valore accatastate una sopra l’altra, tutte prive della tipica confezione in cartone per la vendita. Inoltre all’interno del vano venivano anche trovati arnesi per lo scasso, come piedi di porco e tronchesi.

Trovandosi di fronte ad una situazione sospetta, i poliziotti accompagnano il soggetto in Questura per iniziare gli approfondimenti. Dopo una approfondita ricerca tra i venditori al dettaglio di bici nell’intera Regione, i poliziotti riescono a contattare il gestore del “Cicli The Best” di Romano D’Ezzelino il quale, date le disposizioni vigenti non si era recato al lavoro nel suo negozio.

Una volta giunto in bottega, il commerciante ha subito avuto modo di constatare come nella notte, dei malviventi avevano tranciato la sua serranda e gli avevano rubato numerosi articoli tra bici da corsa, MTB e telai di marche prestigiose quali Cannondale, Giant, Bianchi, Cavalera, Scapin, Fantic ecc.

Giunto in Questura, il titolare del negozio ha sporto denuncia e ha riconosciuto le 32 biciclette ed i 4 telai, scoperte nel furgone, il tutto con un valore commerciale corrispondente a circa 87.000 euro.

Il soggetto controllato, essendo senza fissa dimora e privo di qualsiasi traccia sul territorio nazionale è stato sottoposto dalle Volanti della Questura a fermo di indiziato di delitto e condotto presso la Casa Circondariale di Baldenich a disposizione dell’A.G. in attesa di convalida.

Sono in corso indagini della Polizia al fine di accertare meglio la dinamica dei fatti e se il soggetto fermato possa essere coinvolto in altri furti simili. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sulle Gallerie del Pasubio: giovane precipita e muore dopo un volo di 150 metri

  • Elezioni regionali, amministrative e referendum: ecco come si vota

  • Stanno cambiando le frequenze televisive: scopri se la tua TV è da rottamare

  • Alunna positiva al Covid-19, scatta il protocollo: classe in quarantena

  • L'appartamento brucia e si lanciano dal 2° piano: mamma e figlio in ospedale, gravissimo il padre

  • Strano ma vero: rapporto troppo focoso, trentenne si frattura il pene

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento