menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sorpreso a bordo di un Land Rover rubato: doveva essere in carcere per un furto

Fine della latitanza per un 27enne moldavo, senza fissa dimora in Italia, fermato nella serata di giovedì a Schio. Contestata anche la ricettazione

I carabinieri del Norm – Aliquota operativa, della Stazione di Thiene e coadiuvati dal Norm di Schio hanno dato esecuzione ad ordine di carcerazione nei confronti di Porojan Vasile, 27enne moldavo, senza fissa dimora in Italia, rintracciato a Schio nella serata di giovedì.

Il giovane è stato fermato mentre si stava accingendo a salire a bordo di un Land Rover mod. Discovery di grossa cilindrata, risultato rubato a Stra’ (Venezia) la notte tra il 27 ed il 28 luglio scorso.

A seguito di perquisizione il 27enne è stato trovato in possesso sia delle chiavi del Suv sia di circa 1 grammo di cocaina. Elementi che hanno portato alla denuncia per ricettazione e all'arresto dal momento che il giovane doveva già scontare una pena di 7 mesi e 28 giorni di reclusione a seguito di un furto aggravato commesso a Padova il 7 gennaio scorso.

Il veicolo del valore di circa 50mila euro, è stato restituito al legittimo proprietario.     

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lotto, raffica di vincite con la stessa combinazione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VicenzaToday è in caricamento