Sorpreso a rubare all’ecocentro comunale: denunciato per furto aggravato

Colto in flagrante un 46enne romeno, residente nel Padovano; tra le mani un telecomando e fili in rame

I carabinieri delle stazioni di Camisano Vicentino e Longare, nella mattinata di lunedì, hanno denunciato in stato di libertà per il reato di furto aggravato, S.F, 46enne di nazionalità romena, residente a Rubano (Padova).

Alcuni passanti, nella giornata di domenica, hanno notato che nell’ecocentro comunale di via Vegre, a Montegalda, c'era un individuo intento a rovistare nei container. Lanciato l'allarme al 112, all’arrivo della pattuglia della stazione di Camisano Vicentino, l’uomo è stato bloccato con la refurtiva: un telecomando e fili in rame veniva recuperata e restituita al responsabile dell’ecocentro. Il 46enne, dopo la denuncia è stato rimesso in libertà.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rientrano dalle ferie in Crozia: cinque ragazzi positivi al Coronavirus

  • Coronavirus, boom di contagi: effetto focolaio di Casier

  • Tragedia in strada Lobia, il mondo del calcio piange il suo portierone: "Ciao Pilo"

  • Poliziotto blocca un ragazzo, scoppia il caos in piazza Castello

  • Baraonda dei rapper in albergo: intervento della polizia, denunce ed “espulsione”

  • Coronavirus, tre nuovi casi a Vicenza: aumentano gli isolati su tutta la regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento