rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Cronaca Thiene

La commessa si gira, lui ruba una collana da 1.600 euro: in manette un 26enne

In manette è finito un moldavo residente nel Vicentino che nella serata di martedì da Orofino ha agganciato il monile con un uncino ma è stato inseguito e arrestato dagli agenti delle volanti

Sembrava un normale acquirente che osservava le vetrine il giovane arrestato dalla polizia nella serata di martedì al Centro Giotto di via Venezia, a Padova. Vasile Porojan, venticinquenne moldavo residente a Thiene, verso le 19.45 è entrato nel negozio Orofino al primo piano del centro commerciale e ha iniziato a osservare le teche con i monili esposti. Non appena una delle due commesse presenti in quel momento nel punto vendita si è girata, lui con un uncino è riuscito ad agganciare la collana ma è stato visto ed ha tentato la fuga.

La commessa si è subito messa a gridare, mentre il ladro ha iniziato a correre a perdifiato tra i corridoi per guadagnarsi l'uscita. Nonostante le urla nessuno è riuscito a bloccarlo sino all'ingresso del centro commerciale quando un dipendente di un altro negozio l'ha fermato. Nel frattempo sono state allertate le forze dell'ordine: una volante è intervenuta in pochi minuti e gli agenti sono riusciti ad ammanettare il malvivente.

Addosso al giovane è stata trovata la collana che è stata restituita ai proprietari. A incastrarlo anche i frame delle telecamere interne di sicurezza che l'hanno immortalato mentre fingeva di osservare le vetrine. Dalle immagini si nota che il ladro è convinto di non essere osservato e che con un movimento fulmineo riesce a prendere la collana: la commessa lo vede, lui si intasca il gioiello e scappa verso l'uscita.

fonte: Padovaoggi

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La commessa si gira, lui ruba una collana da 1.600 euro: in manette un 26enne

VicenzaToday è in caricamento