rotate-mobile
Venerdì, 27 Gennaio 2023
Cronaca

Seguono persona disabile e le svaligiano la casa

La polizia è sulle tracce di due giovani che si sono dimostrate gentili con una 50enne residente in città per scoprire dove abita e mettere a soqquadro l'appartamento approfittando della sua assenza

Le hanno messo a soqquadro l'appartamento portando via dei gioielli che teneva nascosti in un cassetto. L'episodio è successo mercoledì mattina in via Giorgione a Vicenza. La vittima, una signora di 50 anni con disabilità, è stata derubata con uno stratagemma da due ladre che prima le hanno preso le chiavi di casa e poi, approfittando della sua assenza, hanno fatto manbassa all'interno della sua abitazione.

La donna ha riferito alla polizia che ieri,verso le 10, si trovava al bar con un'amica quando due giovani sedute al tavolino accanto le hanno chiesto una sigaretta. La signora ha risposto gentilmente che non fuma e poco dopo si è ritrovata le ragazze all'interno dell'ufficio postale. Le due le hanno offerto il loro biglietto della prenotazione e poi se ne sono andate. La 50enne è poi tornata a casa per poi uscire nuovamente e, sulle scale, ha ritrovato le giovani sulle scale del condominio. Insospettita, la donna ha chiesto il motivo della loro presenza e loro hanno risposto che si erano perse.

In quel momento, probabilmente, le due ladre le hanno sfilato le chiavi di casa. Infatti, quando la donna ha fatto nuovamente ritorno a casa, una mezz'ora dopo, ha trovato la porta aperta e le stanze a soqquadro, realizzando l'ammanco dei gioielli. A quel punto non le è rimasto altro da fare che chiamare la polizia, la quale sta visionando le telecamere di sorveglianza della zona e dell'ufficio postale per cercare di identificare le ladre. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Seguono persona disabile e le svaligiano la casa

VicenzaToday è in caricamento