Derubano un'anziana nel parcheggio sotterraneo: incastrati dalle telecamere

L'episodio è avvenuto martedì all'Auchan di Strada delle Cattane. Grazie ai filmati la polizia è risalita alla targa dell'auto usata per il crimine. Tre persone sono state fermate dalla stradale in autostrada

Il furto è avvenuto nel parcheggio interrato dell'Auchan

Hanno teso una "trappola" a una signora di 78 anni con un sistema tanto banale quanto efficace nel quale la vittima è caduta. Due malviventi, nella mattinata di martedì, hanno rubato una borsa nell'auto dell'anziana mentre questa stava caricando la spesa. L'episodio si è verificato nel parcheggio sotterraneo dell'Auchan in strada delle Cattane. 

Il FURTO CON LO STRATAGEMMA

Mentre la donna sistema la spesa nel portabagagli della sua Panda, sono arrivati due individui a piedi; uno si è nascosto dietro a una colonna, mentre l'altro ha fatto cadere a terra delle monetine richiamando l'attenzione dell'anziana. Quest'ultima si è allontanata dalla sua auto per aiutare l'uomo a raccoglierle e nel frattempo l'altro è uscito dal suo nascondiglio e, senza farsi vedere ha aperto la portiera della Panda e ha rubato la borsa sistemata sul sedile del passeggero.

La signora si è accorta del furto solo quando i due si erano allontanati a bordo di una Ford T-Max, con al volante una terza persona. Il tutto è stato ricostruito attraverso le nitide immagini delle telecamere di sorveglianza. Grazie all'analisi dei filmati la questura di Vicenza è riuscita risalire alla targa del veicolo e a fotografare i malviventi. I dati sono stati inseriti nel sistema della polizia di Stato. 

L'IDENTIFICAZIONE IN AUTOSTRADA

Il giorno dopo, una pattuglia della polizia stradale di Venezia, ha notato un'auto sospetta parcheggiata nell'area di sosta di Lerino. I dati incrociati hanno fatto scattare l'allarme. Dopo aver seguito la Ford fino all'uscita di Spinea, la vettura è stata fermata e gli occupanti controllati. 

A bordo, tre persone, due uomini (M.A.H.V. del 69 e W.R.A.V. del 72) e una donna (S.G.F.M. del 74), di nazionalità peruviana e domiciliati a Torino. Oltre al riscontro della targa, le immagini hanno dimostrato che i soggetti avevano alcuni abiti indossati durante il furto. Inoltre la comparazione fisiognomica ha dato esito positivo. I tre sono stati quindi denunciati per furto con destrezza, con l'aggravante di aver agito contro una persona anziana. 

All'interno della borsa, mai ritrovata, la signora vicentina aveva 100 euro, effetti personali e documenti. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grave perdita di gpl dal distributore di carburanti: pericolo esplosione

  • Rubano un'auto e si schiantano, un 14enne alla guida: denunciati due minorenni

  • Schianto in A4, grave un anziana: miracolati due bimbi di pochi mesi

  • Investita sulle strisce: 21enne in Rianimazione

  • Operaio trova l'amante nudo a letto, la moglie lo morde: denunciata per violenza domestica

  • Schianto auto-moto sotto al cavalcavia: gravissimo centauro

Torna su
VicenzaToday è in caricamento