Furti in abitazione, sette colpi nel Bassanese: via denaro, preziosi e abbigliamento, indagini in corso

Da Romano d'Ezzelino a Tezze sul Brenta, nella giornata di mercoledì si sono verificati degli episodi riconducibili ad una stessa "mano"

Nella giornata di mercoledì si sono verificati una serie di furti e tentati furti nel Bassanese. Il primo episodio si è verificato a Romano d'Ezzelino, in via Monti, dove ignoti hanno forzato la finestra di un'abitazione e una volta entrati non hanno espostarto nulla.

Il secondo, sempre a Romano, in via Fogazzaro, alcuni individui hanno forzato la porta d'ingresso di un'abitazione privata e una volta all'interno non hanno asportato nulla.

Il terzo a Bassano del Grappa, dove anche qui, ignoti hanno forzato la porta d'ingresso di una casa di via Piave ma una volta entrati non hanno asportato nulla.

In via Due Ponti, sempre a Bassano del Grappa, alcuni malviventi hanno forzato una finestra e una volta all'interno hanno rubato un Rolex del valore di 9.500 euro, monili in oro e denaro per un importo di 3.500 euro.

Quindi a Rosà, in via Schallstad, ignori hanno forzato una porta finestra e una volta all'interno hanno arraffato un orologio e vari capi di abbigliamento.

Da Rosà a Tezze sul Brenta. Due i colpi messi a segno in via Don Grotto, dove ignoti hanno forzato una porta finestra e hanno asportato monili in oro e vari capi di abbigliamento. 

Sui sette episodi sono in corso delle indagini da parte dei carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Franco Picco alla Dakar 2021: è leggenda

  • Franco Picco alla Dakar: la zampata finale del leone

  • Riapre il bar per protesta, multa al titolare e a 17 clienti

  • Coronavirus, 8 decessi nel Vicentino: muore una 58enne

  • Nuovo Dpcm, allo studio divieto d'asporto dopo le 18: per il Veneto più facile l'entrata in zona rossa

  • Coronavirus: cos'è il saturimetro e perchè potrebbe salvarti la vita

Torna su
VicenzaToday è in caricamento