menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Furti in abitazione, quattro colpi in poche ore: indagini in corso

Il modus operandi è lo stesso: rompono il vetro della finestra o semplicemente la forzano, si introducono all'interno e arraffano tutti i monili in oro presenti e si dileguano con il bottino

É probabile che ci sia la stessa mano dietro ai 4 furti in abitazione denunciati ai carabinieri nella giornata di giovedì.

Il primo colpo è stato segnalato a Romano d'Ezzelino dove alcuni malviventi hanno rotto il vetro della finestra del bagno, al piano terra, e dopo essersi introdotti all'interno hanno rubato orologi e monili in oro per un valore complessivo di 2mila euro circa.

Il seconco a Tezze sul Brenta. Inoti hanno forzato la finestra della cucina e dopo essere entrati hanno rubato dei monili in oro.

Il terzo a Rosà, anche qui hanno forzato la finestra del bagno e una volta all'interno hanno sottratto monili in oro per il valore di mille euro.

Infine, a San Pietro di Rosà, ignoti hanno rotto il vetro della finestra della camera da letto e hanno sottratto monili in oro per un valore di duemila euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, il Veneto resta zona arancione

Attualità

Spv, «il decollo mancato» di una ruspa e il sarcasmo del web

social

Frittelle veneziane: scopri la storia e la ricetta originale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VicenzaToday è in caricamento