rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Cronaca

Francesca e Simon sono stati scarcerati su cauzione: la fine di un incubo

A Zanzibar dove erano detenuti con l'accusa di riciclaggio, è la stessa padovana a dare notizia della liberazione attraverso i social. Erano finiti nei guai il 7 giugno scorso

Fine di un incubo per la coppia Simon Wood, britannico e la moglie Francesca Scalfari padovana, che da giorni erano in carcere con l'accusa di riciclaggio. Oggi 24 giugno a Zanzibar in Tanzania, sono stati scarcerati su cauzione. Dalle prime informazioni trapelate, è caduta l'accusa di riciclaggio. La coppia da oltre 20 anni vive a Zanzibar dove gestisce un albergo. Negli ultimi giorni sembrava che la liberazione dei coniugi fosse imminente, ma per problemi burocratici i tempi si sono dilatati. Francesca Scalfari e Simon Wood, rispettivamente 45 e 51 anni, erano finiti in carcere lo scorso 7 giugno. Ad aprire un'indagine a loro carico, sfociata con l'arresto è stata una controversia legata alle quote del loro resort, evidenziata da due vecchi soci vicentini. La notizia della liberazione è stata accolta con entusiasmo dalla famiglia di Francesca e Simon, che in Italia hanno un bimbo di 11 anni che attualmente vive dai nonni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Francesca e Simon sono stati scarcerati su cauzione: la fine di un incubo

VicenzaToday è in caricamento