rotate-mobile
Cronaca

Lasciato, dissemina il paese di immagini porno della ex amante

Protagonisti della vicenda un tecnico informatico vicentino, Alberto C., e una procace casalinga della provincia mantovana. Lasciato dall'amante, conosciuta sul web, ha spedito a mezzo Porto Mantovano materiale osè sulla donna

Dovrà rispondere di stalking, diffamazione e minacce, Alberto C., 43 anni, un tecnico informatico vicentino che per vendicarsi dell'ex amante ha diffuso a Porto Mantovano materiale dal contenuto pornografico che ritraeva la sua ex.

La protagonista, suo malgrado, è una avvenente negoziante sposata, Marcella, che conosce l'uomo su internet alcuni anni fa. Tra i due inizia una relazione, con l'accordo che tutto sarebbe rimasto segreto. Dopo un po', però, Alberto non si fa più sentire e scompare per due anni. L'uomo si era trovato una fidanzata.

Dopo due anni di silenzio, il vicentino torna a carcare l'ex amante e tra i due riscocca la scintilla ma dura poco: Alberto si comporta in modo strano e cerca contatti con persone vicine alla donna. Lei lo lascia definitivamente perchè teme che la tresca venga scoperta.

Qui inzia la vendetta dell'uomo: stampa, riproduce e invia a mezzo paese decine di buste contenenti immagini e video sulla donna mentre fa sesso con lui. Lascia persino foto della bella signora in pose osè sull'auto del marito. A questo punto Marcella, dopo una comprensibile iniziale vergogna, prende coraggio e racconta tutto al marito prima ed alla polizia poi.

Alberto è stato denunciato per stalking, diffamazione e minacce.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lasciato, dissemina il paese di immagini porno della ex amante

VicenzaToday è in caricamento