rotate-mobile
Lunedì, 15 Aprile 2024
Cronaca

Forza Nuova, da Vicenza a Mestre per protestare contro la piscina per donne

Erano presenti anche militanti della provincia berica alla manifestazione organizzata domenica mattina dal partito di estrema destra. La protesta era contro l'apertura alle sole donne per favorire l'accesso alle donne di fede musulmana

Sono arrivati anche da Vicenza, oltre che da Verona e Padova, per protestare contro l'apertura per due ore alla domenica mattina della piscina comunale di Mestre alle sole donne di ogni etnia, anche per agevolare la sua frequentazione da parte di musulmane.

I militanti del partito di estrema destra Forza Nuova, sono giunti a bordo di una dozzina di auto ed hanno cercato di avvicinarsi alla piscina al grido "piscina libera", dietro a uno striscione con la scritta 'Noi in piscina voi tornate alla Medina'. Gli attivisti sono stati tenuti a debita distanza dallo schieramento delle forze dell'ordine. Qualche momento di tensione, soprattutto verbale e con qualche spinta, al momento del passaggio di alcune donne al termine dell'attivita' sportiva. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Forza Nuova, da Vicenza a Mestre per protestare contro la piscina per donne

VicenzaToday è in caricamento