L'Asiago sbarca nei tortelli scaligeri: boom di richieste nel Vicentino

Il particolare ripieno scelto da un'azienda scaligera sta facendo impazzire i consumatori di tutta la provincia di Vicenza

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di VicenzaToday

A volte basta una semplice ricetta, un normale ripieno, trasformato nella tradizionalità delle ricette vicentine. per far nascere qualcosa di significativo, qualcosa di straordinario. Si tratta dei nuovi tortelli che un'azienda scaligera, Avesani srl, sta per mettere sul mercato, con la particolarità che il ripieno questa volta è al formaggio Asiago. Una trovata che durante una recente fiera internazionale di settore, ha scatenato la voglia di operatori, ristoratori e albergatori di tutto il nord Italia, con punte straordinariamente alte per quanto riguarda la zona dei Colli Berici e di Thiene e Marostica, che hanno letteralmente invaso il pastificio scaligero di richieste di questo e di altre referenze, da qui a fine anno. Un interesse che ha sbalordito i vertici societari, i quali hanno subito messo in funzione la macchina produttiva e distributiva, tanto che a breve si avranno le prime consegne ai ristoratori del centro di Vicenza. "Questo risultato ci permette di decidere se attuare un piano di rafforzamento del prodotto nell'hinterland vicentino", spiega Alessandro Chiarini, direttore commerciale del pastificio veronese, "magari proprio con nuove ricette sempre beriche, per soddisfare maggiormente non solo il mercato nostrano, ma anche quello internazionale, soprattutto europeo e relativo ad Hong Kong, che potrebbe così portare alla città di Vicenza una grande fama anche sotto il punto di vista culinario". Durante tutta la stagione estiva il pastificio Avesani organizzerà eventi e degustazioni dei propri tortellini, anche al formaggio Asiago, durante le più importanti manifestazioni sportive e culturali che attraverseranno il territorio berico e regionale.

Torna su
VicenzaToday è in caricamento