menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Formaggio Asiago

Formaggio Asiago

Asiago 2014-2016: cosa cambia per la produzione del formaggio

Entra ufficialmente in vigore il Piano di Regolazione dell'Offerta dell'Asiago DOP previsto per il triennio. Saranno 1.402.631 le forme di Asiago Fresco e 268mila quelle di Asiago Stagionato che verranno prodotte

Entra ufficialmente in vigore il Piano di Regolazione dell’Offerta dell’Asiago DOP previsto per il triennio 2014-2016: una sorta di governo della produzione, che tra le novità prevede un miglioramento continuo a vantaggio del consumatore e un decisivo orientamento all’export. Saranno 1.402.631 le forme di Asiago Fresco e 268mila quelle di Asiago Stagionato che verranno prodotte dalla filiera della DOP veneto-trentina.

IN GERMANIA: FORMAGGIO ASIAGO TAROCCATO

RISULTATO STORICO. “Abbiamo raggiunto uno storico risultato – ha detto Roberto Gasparini, Presidente del Consorzio di Tutela – perchè, per la prima volta, ci troviamo nella condizione di poter determinare, con le nostre scelte, un maggiore equilibrio tra produzione e mercato per garantire ai produttori un’adeguata remunerazione e al consumatore un’elevata e costante qualità”.

PIU' QUALITA'. Grazie alla maggiore stabilità qualitativa e all’opportunità di programmare con largo anticipo l’attività in azienda, il piano permetterà di perseguire un miglioramento continuo, alzando ulteriormente “l’asticella della qualità”, a tutto vantaggio dell’immagine complessiva del prodotto e  regime, il piano di crescita programmata garantirà, grazie alla contribuzione differenziata (ovvero la quota che il socio dovrà versare in caso di produzione superiore al punto di equilibrio consortile) nuove risorse promozionali. Le prossime sfide sono, infatti, tutte orientate a conquistare e rafforzare le vendite all’estero partendo da quei paesi, come Germania, Francia e Stati Uniti dove già l’Asiago DOP è una presenza consolidata ed estendendosi, nel contempo, nei continenti a maggior sviluppo come Asia e America Latina.


SODDISFAZIONE. "Ci uniamo alla soddisfazione dei colleghi e amici del Consorzio di tutela del formaggio Asiago - ha affermato il Presidente AICIG, Giuseppe Liberatore - poiché quanto accaduto oggi è un risultato non solo per il distretto della Dop Asiago ma per l'intero settore”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lotto, raffica di vincite con la stessa combinazione

social

Madame, la giovane di Creazzo stasera al Festival di Sanremo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VicenzaToday è in caricamento