rotate-mobile
Giovedì, 9 Febbraio 2023
Cronaca

Condannato, il filmino hard della ex potrebbe costargli un milione

Per vendetta, aveva messo on line un filmino intimo girato con la ex. Condannato dal tribunale, pochè la ragazza era riconoscibile, ora potrebbe risarcirla con un milione di euro

Si era vendicato della fine della loro storia d'amore, piazzando su internet un filmato che lo ritraeva con la ex fidanzata mentre facevano sesso.

La ragazza però era riconoscibile dalle immagini e il tribunale di Milano, città teatro della vicenza, l'ha condannato ad un anno e 4 mesi di reclusione per violazione della privacy. Ora la giovane vicentina pretende un risarcimento mica da poco: un milione di euro.


Il video amatore è un pugliese, G.G., 30 anni, conosciuto dalla giovane a Milano nel 2007 quando studiava. La loro relazione era durata due anni poi interrotta per volontà della vicentina per incompatibilità di carattere. A quel punto, il fidanzato deluso aveva caricato il video su internet per vendetta e le immagini sono circolate per oltre un anno. La ragazza veniva ripresa in volto durante un rapporto sessuale ed era assolutamente riconoscibile: secondo i legali, lo shock per la scoperta le ha causato un lungo esaurimento nervoso. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Condannato, il filmino hard della ex potrebbe costargli un milione

VicenzaToday è in caricamento