Cronaca

Militari americani in trasferta a Milano per far festa (nonostante il Covid): multati

Festa in un B&B di viale Stelvio interrotta dai carabinieri

Dalla caserma al bed and breakfast. Da Vicenza a Milano, insieme agli amici, per fare festa. Otto persone, tra cui cinque soldati americani di stanza a Vicenza, sono stati multati nella notte tra sabato e domenica dopo essere stati scoperti nel bel mezzo di una festa all'interno di un B&B. 

A scrivere la parola fine sul party abusivo, ancora rigorosamente vietato dalle norme anti covid, sono stati i carabinieri del Radiomobile, che sono intervenuti sul posto dopo le segnalazioni di alcuni vicini che si lamentavano per i rumori e gli schiamazzi che arrivavano da una delle camere della struttura.

Una volta arrivati, gli uomini del Radiomobile hanno identificato tutti i presenti - ragazzi stranieri tra i 23 e i 32 anni, cinque dei quali militari della caserma Ederle - e hanno accertato che la stanza era stata presa in affitto da uno di loro proprio per ritrovarsi tutti insieme. Per gli otto sono scattate le multe da 400 euro ciascuno previste dalle normative anti coronavirus

fonte: Milanotoday
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Militari americani in trasferta a Milano per far festa (nonostante il Covid): multati

VicenzaToday è in caricamento