Cronaca

Lancia la bici addosso agli agenti per sfuggire al controllo, fermato con lo spray

L'uomo, alla vista dell'auto della polizia, è fuggito verso il centro di Vicenza percorrendo strade e vicoli contromano. Una volta raggiunto ha opposto resistenza ed è stato immobilizzato

Alle 20:30 di mercoledì un'auto della volante che transitava in Via Adenauer ha deciso di sottoporre a controllo il conducente di una bici che, alla vista della polizia, ha iniziato la sua fuga verso il centro città, accedendo a strade e vicoli contromano.

Gli agenti, però, non si sono rassegnati e due dei quattro operatori che si sono posti all'inseguimento del sospetto sono scesi dall'auto e, a piedi, hanno rincorso l'uomo che, per sottrarsi alla presa, è caduto dalla sua bici. Non contento, all'arrivo delle vetture, ha scagliato il velocipede contro una delle due auto danneggiandola lungo la fiancata.

Per immobilizzare l'uomo, O.F., nigeriano del 91, residente a Montecchio Precalcino, è stato necessario anche utilizzare lo spray al peperoncino. Il trentenne, pertanto, è stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato. A suo carico, inoltre, sanzioni amministrative sia perché inottemperante all'obbligo di utilizzo della mascherina e sia perché transitava lungo vie cittadine violando i divieti di accesso.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lancia la bici addosso agli agenti per sfuggire al controllo, fermato con lo spray

VicenzaToday è in caricamento