Dito gonfio, non riesce a togliere la fede: disperata chiede aiuto ai Vigili del fuoco

La donna, accompagnata dal marito, domenica pomeriggio si è presentata al comando di via Farini. Grazie all'abilità dell'operatore, la donna è riuscita a salvare l'anello

Da sabato sera non riusciva più a togliere la fede dal dito gonfio. Dopo invanì tentativi la donna accompagnata dal marito si è recata nel pomeriggio di domenica presso la sede dei Vigili del fuoco di via Farini a Vicenza, chiedendo aiuto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I pompieri hanno fatto sedere la donna e fatto appoggiare la mano su un tavolo. L’operatore ha infilato il capo di un filo di nylon sotto l’anello e poi hanno arrotolato dalla parte apposta il dito, poi tirando la prima estremità delicatamente l’anello si è sfilato. Immediato sollievo per la signora.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uomini e donne, un vicentino alla corte di Gemma: tra baci "umidi" e "massaggi"

  • Uomini e donne, vicentino protagonista del Trono over trova l’anima gemella

  • Schianto nella notte, l'auto si cappotta più volte: muore un 21enne

  • Alto Vicentino nella morsa del maltempo: grandine e raffiche di vento

  • Dramma della disperazione per una mamma: il figlio 15enne la salva da un gesto estremo

  • Usanze vicentine: il 29 settembre si facevano gli gnocchi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento