Cronaca Ferrovieri / Viale Arnaldo Fusinato

Per attirare l'attenzione chiama il 113 e dichiara un falso omicidio: denunciato

Ha detto all’operatore di essere armato e di pretendere l’immediato intervento del maggior numero di pattuglie disponibili, precisando che i poliziotti dovevano essere armati

Una telefonata al 113, dichiarando un omicidio commesso in un appartamento di via Fusinato si è rivelato essere frutto dell'immaginazione di un uomo che voleva richiamare l’attenzione di Poliziotti armati perché “voleva farla finita”.

Il fatto è accaduto martedì, poco dopo le 19, la persona in questione ha riferito agli agenti di aver ucciso una persona all’interno di un appartamento di via Fusinato a Vicenza, fornendo anche il numero civico. Ha dichiarato all’operatore del 113 di essere armato e di pretendere l’immediato intervento del maggior numero di pattuglie disponibili, precisando che i poliziotti dovevano essere armati.

Quando però loOperatore del 113 ha iniziato a fargli domande più precise sulle modalità dell’accaduto, sull’identità della vittima e sui motivi del gesto, l’uomo ha troncato la comunicazione, dicendo di “non avere tempo da perdere”, insistendo nella richiesta di voler vedere al più presto dei poliziotti armati. 

Immediato è stato quindi l’intervento delle Volanti della Questura e degli investigatori della Squadra Mobile, i quali, per operare in sicurezza, hanno attuato una cinturazione dell’area, appostandosi in modo da poter comprendere in quale appartamento si trovava l’autore della segnalazione. 

Quando è stato trovato, l’uomo ha confessato di non aver commesso alcun omicidio, di cui peraltro non c’era alcuna traccia, e di aver richiamato l’attenzione di Poliziotti armati perché “voleva farla finita”. 

L’abitazione è stata perquisita alla ricerca di armi, con esito negativo. 

L’uomo è stato quindi accompagnato in Questura e denunciato per procurato allarme e affidato ai sanitari per un consulto psichiatrico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per attirare l'attenzione chiama il 113 e dichiara un falso omicidio: denunciato
VicenzaToday è in caricamento