rotate-mobile
Sabato, 4 Febbraio 2023
Cronaca

Ticchettio sospetto, scattano misure antiterrorismo in Fiera: era una sveglia

Il proprietario, un 77enne israeliano, regolarmente registrato tra i visitatori di Vicenzaoro si è detto mortificato per l'allarme arrecato

Nel pomeriggio di lunedì, gli addetti al guardaroba della Fiera, dove era in corso di svolgimento Vicenzaoro, hanno richiesto l'intervento della Polizia in quanto avevano notato una valigia che emetteva un ticchettio sospetto.

Arrivati sul posto, gli agenti della questura berica hanno fatto scattare le misure antiterrorismo, e hanno proceduto ad isolare tutta l’area interessata in attesa dell’intervento degli artificieri.

Nel frattempo, si è presentato in zona il proprietario della valigia – un 77enne cittadino israeliano, regolarmente registrato tra i visitatori della Fiera – il quale, mortificato per l’allarme da egli involontariamente provocato, dopo aver chiarito la situazione ed essersi scusato con i presenti, dal contenuto della valigia estraeva ed esibiva agli agenti di Polizia una sveglia vecchio modello, origine del ticchettio. L'allarme è quindi rientrato dopo pochisimi minuti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ticchettio sospetto, scattano misure antiterrorismo in Fiera: era una sveglia

VicenzaToday è in caricamento