menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Escursionisti perdono il sentiero e si ritrovano lungo un pendio ripido: recuperati

Si tratta di una decina di persone che stavano facendo un'uscita lungo sul territorio di Roana. Grazie all'intervento dei Vigili del fuoco, dei carabinieri forestali e del Soccorso alpino sono stati riportati a valle

Nel pomeriggio di lunedì un gruppetto formato da una decina di persone, una famiglia padovana con nipoti e amici, sono stati recuperati e tratti in salvo dopo che percorrendo il sentiero del Tabacco, che porta al laghetto di Roana, si sono imbattituti nel legname abbattuto dal Vaia in zona Ghertele, prima di Malga Pusterle e hanno così perso l'orientamento ritrovandosi in un'area non certo agevole.

Dopo aver lasciato il sentiero per raggiungere la strada provinciale infatti, un uomo era riuscito a scendere, la moglie, la figlia e un'amica e i nipoti erano invece rimasti bloccati nel bosco, col suolo reso scivoloso dalla pioggia.

È stato quindi richiesto l'intervento dei Vigili del fuoco che a loro volta hanno allertato il Soccorso Alpino di di Asiago che, una volta individuati e raggiunti, le donne e i bambini sono stati aiutati a tornare sulla strada. Oltre ai Vigili e al Soccorso Alpino, erano presenti anche i carabinieri forestali di Roana.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Ci sarà una super luna rosa ad aprile

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VicenzaToday è in caricamento