menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'uomo è stato cercato da due squadre del soccorso alpino (foto archivio)

L'uomo è stato cercato da due squadre del soccorso alpino (foto archivio)

Escursionista si perde in montagna, due squadre lo cercano ma intanto lui torna a casa

Allarme rientrato per un 66enne di Padova aveva perso l'orientamento in zona Melette 

Attorno alle 17 di sabato l Soccorso alpino di Asiago è stato allertato dal 118, a seguito della segnalazione di una donna, il cui marito aveva perso l'orientamento nella zona delle Melette, non aveva idea di dove si trovava ed era affaticato.

La donna, non sapendo come fare, si era rivolta all'ufficio turistico di Gallio, che aveva fatto scattare l'allarme. Arrivati da lei, i soccorritori sono stati messi in contatto con l'uomo, un settantaseienne di Padova, abbastanza impaurito dalla situazione. L'escursionista diceva di trovarsi vicino a un cartello del Cai, lungo il sentiero numero 850 che da Gallio sale al Monte Longara.

Poiché a un certo punto non è più stato possibile sentirlo al cellulare, esaurite le batterie, due squadre sono uscite con altrettante motoslitte per cercarlo. L'uomo nel frattempo si era però spostato fino a vedere le luci del paese ed era riuscito a scendere a Gallio, dove aveva ritrovato la moglie. Le squadre sono quindi state fatte rientrare.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Ci sarà una super luna rosa ad aprile

social

I sei sindaci che hanno reso grande Vicenza

Attualità

Spostamenti tra regioni gialle: tutti i dubbi sul pass

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VicenzaToday è in caricamento