In uscita con il marito su Cima Portule mette il piede in fallo: ferita 56enne

La donna aiutata dal consorte è riuscita a scendere lentamente lungo il crinale mentre i soccorritori le andavano incontro. Stabilizzata la gamba è stata poi caricata in una jeep e accompagnata all'auto

Nel pomeriggio di sabato, poco dopo le 16, la Centrale del Suem ha allertato il Soccorso alpino di Asiago per un'escursionista che, messo male un piede, aveva riportato un probabile trauma alla caviglia.

La donna, una 56enne di Creazzo, aiutata dal marito è riuscita a scendere lentamente lungo il crinale, mentre quattro soccorritori andavano incontro alla coppia col fuoristrada salendo da Bocchetta Portule.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una volta incrociati, la squadra ha stabilizzato la gamba all'infortunata e la ha caricata a bordo per trasportarla fino alla macchina. Marito e moglie sono poi stati guidati fino al pronto soccorso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La proposta di Sergio Berlato: «Chi interrompe caccia e pesca andrebbe trattato da terrorista»

  • Coronavirus: il cibo per rafforzare il sistema immunitario

  • Torna l'ora solare, quando vanno spostate le lancette

  • Coronavirus, Zaia: "Curva in aumento ma c'è un nuovo soggetto Covid: asintomatico"

  • Obbligo di pneumatici invernali o catene: quando, dove, l'importo delle multe

  • Coronavirus, si va verso il coprifuoco alle 22 in tutta Italia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento