Cronaca

Escursionista caricato da una mucca finisce in ospedale

L'uomo si era trovato tra il vitellino e la vacca. Quest'ultima lo ha gettato a terra, mentre il resto della mandria lo ha circondato

Camminando con la moglie e una coppia di amici non distante da Malga Posellaro, 1500 metri di quota nel comune di Rotzo, un escursionista si è probabilmente trovato tra una vacca, che si stava abbeverando nello stagno, e il suo vitellino che si trovava fuori. L'animale lo ha quindi caricato gettandolo a terra, mentre il resto della mandria incuriosita si è avvicinato circondandolo.

Gli amici e la moglie hanno subito cercato di allontanare le bestie, che dopo qualche minuto si sono fortunatamente spostate, lasciando il cinquantanovenne di Venezia ferito a terra. Scattato l'allarme alle 12.20 di domenica, in supporto al personale medico dell'ambulanza si è portata anche una squadra del Soccorso alpino di Asiago.

All'uomo, che lamentava dolore toracico, sono state prestate le prime cure a seguito di sospette fratture alle costole ed escoriazioni sul corpo e sul viso. Imbarellato, è stato trasportato all'ambulanza diretta all'ospedale di Santorso. I soccorritori hanno accompagnato la moglie e la coppia di amici alla macchina.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Escursionista caricato da una mucca finisce in ospedale

VicenzaToday è in caricamento