Cronaca Enego

Escursionista cade in vetta e si ferisce, recuperata dal Soccorso alpino

La donna è stata trasportata direttamente in ospedale ad Asiago

Domenica mattina alle 10.30 circa la Centrale operativa ha attivato il Soccorso alpino di Asiago, per una escursionista che, caduta in vetta alla Cima XI, aveva riportato una sospetta frattura al braccio.

Una squadra, che stava prestando assistenza ai Campionati italiani Ana, è partita con il fuoristrada. Arrivati in località Spiazzo Garibaldi, i soccorritori hanno proseguito a piedi e raggiunto l'infortunata, una 53enne di Rossano Veneto, che era assistita dal compagno di gita. La donna è stata trasportata direttamente in ospedale ad Asiago, mentre il compagno è rientrato autonomamente per recuperare la macchina.

Alle 16.30 è arrivata un'altra chiamata da parte del Suem, per una signora che si era procurata un probabile trauma alla caviglia, mentre camminava nel bosco in localita' Tresche Conca di Roana. L'infortunata è stata recuperata da una squadra e portata fino all'auto, dove l'aspettava il marito per portarla al pronto soccorso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Escursionista cade in vetta e si ferisce, recuperata dal Soccorso alpino
VicenzaToday è in caricamento