rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Cronaca Pove del Grappa

Uccise la moglie a coltellate, condannato all’ergastolo

La sentenza è stata emessa dalla Corte d'Assise di Vicenza nella mattinata di oggi, giovedì 22 dicembre

È stato condannato ergastolo Gazim Alla, il 53enne muratore albanese che nell'aprile 2021 uccise con un martello la moglie trentottenne Dorina Alla. Come riporta l’Ansa, la sentenza è stata emessa dalla Corte d'Assise di Vicenza, presieduta da Antonella Toniolo, nella mattinata di oggi, giovedì 22 dicembre.

Il delitto efferato accadde nell'appartamento della coppia a Pove del Grappa mentre i figli minorenni della coppia si erano nascosti per paura sotto il letto della loro camera. La Corte ha condannato l'uomo anche ai danni patrimoniali e non patrimoniali, con una provvisionale immediata pari a 100.000 euro per ciascun figlio, e ha anche disposto la decadenza della responsabilità genitoriale. sono state invece escluse le aggravanti della crudeltà, che il pm Alessandra Block contestava all'imputato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uccise la moglie a coltellate, condannato all’ergastolo

VicenzaToday è in caricamento